29 giugno 2011

I ripieni ovvero: Barchette di cipolle ^__*

Fa caldo caldissimo
e oggi anche umido... 
Non si ha quasi voglia di mangiare...
Ci vorrebbe qualcosa di stuzzicante...
Meno male che ieri ho preparato i ripieni
(Forse sono un pò matta
perchè ho acceso il forno
anche se in cucina c'erano 35milagradi!!!!)
Ma che buoni!!!!
E oggi lo sono ancora di più!!!



Se volete prepararli anche voi
Vi serviranno:

2 cipolle rosse grosse
(le mie non sono quelle di Tropea ma sono dolcissime)
1,5 chili di patate
3 uova
formaggio grattuggiato (tanto)
250 gr di prosciutto cotto
(o se vi piace la mortadella)
 prezzemolo
sale q.b.
pangrattato 
Olio d'oliva

Preparazione:

Pulire e sbucciate le patate, tagliatele a quadrotti e fatele lessare  (a seconda delle dimensioni dei quadrotti ci vorranno dai 15 ai 20 minuti) Ricordatevi di mettere le patate in acqua fredda e aggiungere il sale. 

Nel frattempo mettete sul fuoco un'altra pentolina piena d'acqua, aggiungete il sale, lavate le cipolle e levate le foglie esterne e quando l'acqua bolle fatele lessare,  lasciandole per una decina di minuti.

Scolate le patate e le cipolle e lasciate un pochino raffreddare.

Tagliate a metà le cipolle, sfogliatele e mettete da parte il centro che useremo per il ripieno
Prepariamo ora il ripieno.

Schiacciate le patate con lo schiaccino,
aggiungete il centro delle cipolle tritate,  il prosciutto tritato, 
le uova, il formaggio, prezzemolo e sale.
Se vi sembra troppo morbido aggiungete un pochino di pangrattato.

Spolverate queste barchette con pangrattato e disponetele su una teglia oliata.

Un'ultima passata con un filo di olio sui ripieni 
e infornare in forno caldo a 220 gradi per una mezz'ora
e qualche minuto di grill per colorarli..

Se riuscite..... lasciateli raffreddare ^___*
L'ideale, comunque,  è prepararli il giorno prima.

Si possono preparare  anche con le zucchine 
oppure con i peperoni e le melanzane
E invece del prosciutto o la mortadella si
può aggiungere della carne di vitello tritata....

Ma questi ripieni fatti così sono i preferiti dalla mia tribù ^___*



15 commenti:

  1. Non credo riuscirei a farle raffreddare :o))))
    Grazie della ricetta e un abbraccio
    cri

    RispondiElimina
  2. questo è un attacco a tutti i miei buoni propositi.... cha buoooni! che faaame!!! (sarà che ho mangiato un'insalatina a pranzo....)
    Sofia

    RispondiElimina
  3. Ti rubo la ricetta subitissimo e domenica per andare al mare, saranno il pranzo della giornata!
    Grazie della ricetta
    Berkana

    RispondiElimina
  4. MA CHE SQUISITEZZA!!!SONO MOLTO INVITANTI....PROVERò A FARLI!!E TI RINGRAZIO PER I COMMENTI CHE MI LASCI SONO SEMPRE MOLTO GRADITI!!CIOA "LAFANTASIADILAURA"

    RispondiElimina
  5. Sicuramente buonissimi,complimenti per il coraggio di accendere il forno

    RispondiElimina
  6. Ciao Dona, grazie per la ricetta, ma scusa la domanda: perchè si usa il cento delle cipolle?
    Grazie.

    RispondiElimina
  7. Che bella ricettina, grazie Dona!!
    Complimenti e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  8. TESSOOROOO...ricetta pubblicata? Ricetta sgraffignata!
    Il giorno dopo sono più buoni? Mi sa che non ci arrivano!
    Un bacio, Mary

    RispondiElimina
  9. Sono proprio contenta che vi piaccia questa ricettina... ^___*
    E hai proprio ragione, Berkana: sono ideali per un pranzo in riva al mare oppure per un bel pic nick sui prati ^___*
    Lory... il centro delle cipolle si aggiunge, tritato, all'impasto... ed è vero: sembrano proprio barchette di cipolle. Pensa se ci si aggiunge una vela di lattuga con uno stuzzicadenti ^___* Anche in cucina ci vuole un pò di fantasia ^___*

    Buona serata a tutte...

    RispondiElimina
  10. Buonissime le verdure ripiene e le cipolle poi...!!

    RispondiElimina
  11. mmmmmmm
    mi sa che li devo provare!
    Grazie della ricetta ;)

    RispondiElimina
  12. buonissime!!! E che coraggio accendere il forno con questo caldo africano!!! :) ciao

    RispondiElimina
  13. Io preparo quacosa di simile ma non ho mai provato con le cipolle, grazie del suggerimento!! Baci

    RispondiElimina
  14. Grazie Dona, magari le provo ed è la volta che Alex mi mangia le polpette

    RispondiElimina
  15. Grazie Dona per la stuzzicante ricetta e credo anch'io che non riuscirei a farle raffreddare.

    RispondiElimina

Grazie per la visita! ^__^

© Il mio piccolo mondo creativo, AllRightsReserved.

Design by Briciole e Puntini