30 luglio 2010

Finto cuoio e pirografia

Buongiorno a tutte!

Bello l'abbinamento delle tecniche, vero?

E' quello che ci ha ispirato Spicy nella sua lezione nel club di Decolucy:
finto cuoio e pirografia....

Per il soggetto da pirografare ho pensato al gattino di R.Mullins:
ho tagliato con il traforo un pezzetto di compesato (10x13),
ho intagliato un pò i bordi per renderli irregolari e poi "l'ho bruciacchiato" un pò...
e questo è il mio lavoro:



Per rifinire la placchetta ho usato qualche goccia di olio essenziale e ha anche un buonissimo profumo di vaniglia.

Per l'altra tecnica, il finto cuoio, ho pensato di esagerare con l'abbinamento....
e ho "giocato" anche con il cartonaggio
(e qui ho seguito il passo a passo nel blog di Frimousse):
boite et cartonnage...

Apriamo pian pianino la scatolina (che misura 14 x 17) finto cuoio e all'interno.....




si si.... sono proprio cotonina e pizzetto...
ma non solo...



c'è un'altra scatolina all'interno?

Proprio così! Un'altra scatolina rivestita di stoffa e sul coperchio (altra tecnica ancora) di nuovo il nostro gattino questa volta con lo stitchery!



Ecco qui la scatolina completamente aperta



per richiuderla basta ripiegare il tutto e pigiare sull'automatico



Carino, vero?



3 commenti:

  1. questa scatola è proprio bella. è un'eplosione di tecniche abbiante con molto gusto
    brava

    RispondiElimina
  2. Carino? Direi... BELLISSIMO!
    Sei molto brava.
    Complimenti!
    Grazie dei commenti che lasci sul mio blog, apprezzo molto le tue visite.
    Buon weekend!
    Sue.

    RispondiElimina
  3. Vedo che l'inventiva non ti manca,sono dei lavori innovativi,mi piacciono proprio perchè sono diversi da quelli che si vedono frequentemente!Brava!Un bacione Liza.

    RispondiElimina

Grazie per la visita! ^__^

© Il mio piccolo mondo creativo, AllRightsReserved.

Design by Briciole e Puntini