7 marzo 2012

Giveaway illegali?!?

Stamattina abbiamo letto su vari blog
la notizia che alcune persone che hanno indetto dei Giveaway su Youtube o Facebook 
sono state denunciate e rischiano di pagare multe salatissime perché non hanno seguito le normative in vigore che regolano i concorsi a premi le quali potrebbero essere estese anche ai concorsi dei blog.

Visto che Nicoletta ed io ne avevamo in corso uno
(per le partecipanti del nostro swap Mail Art di Primavera)
ci spiace molto....
ma siamo costrette ad annullarlo
(leggasi sospenderlo momentaneamente)
finchè non sapremo qualcosa di più preciso...

E' impossibile rendere pubblica un'estrazione ufficiale!


Se volete saperne qualcosa di più leggete qui e qui

Che tristezza... e aggiungo..
 è incredibile!!


Aggiornamento del 10 marzo 

Trovo molto interessante  il post di Mari

Allarmismo ingiustificato

Mi ha tranquillizzato un pò...
 e ribadisco cosa ho commentato:

 Secondo me
ognuno potrebbe interpretare a modo suo la legge
(avvocato o giudice o persona che sia....)
ma una cosa è certa: se non sei un'impresa
e non hai un blog professionale
 ma un semplice blog dove pubblichi le cose che fai per te,
per condividere le proprie passioni con altre creative
 e hai voglia di regalare un tuo piccolo lavoro handmade solo per amicizia..
 bhe... penso che sono anche libera di farlo!

Leggete anche gli altri commenti...
Ho paura che il polverone è ancora alto......


Ma bisogna star sereni!!!!!!

Buon fine settimana a tutte....








34 commenti:

  1. ciao dona da quanto tempo non riesco più a passare

    se sei convinta così, nel senso che pensi sia giusto allora rispetto la tua opinione, altrimenti devo ricordarti che internet è un luogo libero e come tale deve rimanere
    non solo, ma per opere artistiche di tua proprietà...e quindi anche l'hand made...o premi di minimo valore, offerti nei blog candy non rientrano nella normativa...

    dal blog di sabry:

    Non si considerano concorsi e operazioni a premio:
    a) i concorsi indetti per la produzione di opere letterarie, artistiche o scientifiche, nonché per la presentazione di progetti o studi in ambito commerciale o industriale, nei quali il conferimento del premio all'autore dell'opera prescelta ha carattere di corrispettivo di prestazione d'opera o rappresenta il riconoscimento del merito personale o un titolo d'incoraggiamento nell'interesse della collettività;

    Il punto d) dice che sono esclusi dalla normativa le manifestazioni i cui premi sia di "minimo valore" a condizione che il premio non sia legato ad alcun acquisto.

    d) le manifestazioni nelle quali i premi sono costituiti da oggetti di minimo valore, sempreché la corresponsione di essi non dipenda in alcun modo dalla natura o dall'entità delle vendite alle quali le offerte stesse sono collegate;

    Citazione:
    Per quanto concerne poi il fatto se “Gli oggetti di minimo valore” costituiscano Montepremi la lett. d) dell’art. 6 del D.p.r. 430/2001 codifica quale ipotesi derogatoria dall’assoggettabilità delle manifestazioni a premio le iniziative “nelle quali i premi sono costituiti da oggetti di minimo valore” ed a condizione che il loro conferimento non dipenda dalla natura o dall’entità delle vendite a cui le offerte stesse sono collegate. Tuttavia, nel caso di conferimento di molteplici premi, ad es. 1000 premi del valore ciascuno di € 0,80, in questo caso sarà comunque indispensabile attenersi alla normativa del D.p.r. 430/2001 e effettuare pertanto la comunicazione al Ministero, fideiussione etc etc in quanto il Montepremi complessivo, nonostante il valore minimo di ciascun premio. Il Montepremi sarà infatti, comunque, quantificabile in una somma superiore agli € 2 di cui sopra (o,80 x 1000 premi = Montepremi € 800) e assogettato alla disciplina sui concorsi.
    Dovrà intendersi come minimo valore per la legislazione in materia con espresso riferimento anche anche alla circolare n.88/E del 22 Luglio 1998 del Ministero delle Finanze intendendosi il bene avente un valore limitato a € 2.

    in poche parole non credo che tutto ciò riguardi i nostri blog candy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Rosita ho letto la normativa e penso anche io che tutto ciò non riguardi i nostri blog candy... ma aspettiamo di capire le giuste interpretazioni.
      Comunque... è pazzesco!

      Elimina
  2. sì anche secondo me. inoltre penso che si possa aggirare l'ostacolo facendo un'estrazione per conto proprio e dicendo che di è scelta la tal persona per il lavoro svolto.
    non trovo traccia sul web dei casi specifici, speriamo che non sia stato qualcuno a mettere in giro 'sta voce per creare confusione e mettere zizzania.
    comunque io la mia cartolina l'ho terminata e domani la spedisco vada come vada partecipare a questo scambio mi riempie di gioia, anche senza l'estrazione di un premio!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, Chiara.. Sicuramente si troveranno delle scappatoie! ^___*
      E..... che bello!!! Fra poco il nostro scambio inizierà e vedremo tutti i capolavori delle partecipanti ^___*
      Stiamo preparando l'album
      (e organizzandoci per il resto ^___*)

      Elimina
  3. stavo leggendo anch'io questa notizia anche in altri blog... sono rimasta basita!! qui bisognerebbe essere avvocato ed essere afferrato in materia, conoscere tutti i cavilli.... comunque i candy dei blog non li ho mai visti a scopo di lucro e gli oggetti sono sempre fatti a mano il cui valore non è sempre facilmente quantificabile.... sono comunque curiosa di capire come andrà a finire questa cosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, Paola.. I blog candy o giveaway dei nostri blog sono proprio fatti per regalare ad una persona che si è iscritta un oggetto handmade... Sicuramente non è da paragonare ai concorsi pubblici.
      Sono curiosa anche io di vedere come andrà a finire....

      Elimina
  4. ma daiiiii... tra poco dovremo chiedere se è possibile respirare!!!! :(

    RispondiElimina
  5. Non ho parole. Speriamo che ascoltino la nostra voce e facciano distinzione tra concorso e concorso.
    Stefy

    RispondiElimina
  6. Se è vero è un'assurdità... ma ormai siamo pronti a tutto, W l'Italia! Comunque io non partecipo per il premio, mi piaceva ovvio, ma per me è importante esserci e condividere questa bella esperienza!
    Baci
    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si...... era un piccolo pensiero in più....
      ma davvero ci stiamo organizzando, Roberta ^___*

      Elimina
  7. mi spiace tanto Dona!!!! secondo me i giveaway e i blog candy non rientrano nella fattispecie dei concorsi ma ogni tanto la gente mette in giro voci strane per il gusto di vedere il putiferio che scatenano..... comunque io partecipo per la bellissima iniziativa ed anche io ho già finito la mia cartolina non appena posso faccio la foto e te la invio ^_^ baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e non vedo l'ora di vederla, Cris! ^___*

      Elimina
  8. Mi dispiace, ho sempre inteso candy , contest e giveaway come iniziative per socializzare ed entusiasmarsi. Non mi risulta che qualcuna di noi si sia arricchita con questi concorsi
    Perchè toglierci anche questa occasione di gioia pura ?
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .... speriamo che chi di dovere capisca... ma.... ci credo poco...

      Elimina
  9. sto leggendo mille pareri sulla questione e ancora non ci ho capito niente....sigh
    Clelia

    RispondiElimina
  10. Mi sembra impossibile che i blog candy siano considerati dei veri e propri concorsi dal momento che in palio ci sono manufatti e in cambio non si chiede niente...

    RispondiElimina
  11. It`s the first time I`ve heared about it.
    I don´t understand because a giveawy isn´t a competition,it`s a gift to someone.

    RispondiElimina
  12. fate bene...anche se mi sembra un assurdità...attendiamo ulteriori sviluppi..
    baci Baci

    RispondiElimina
  13. mah, ogni giorno una nuova ... staremo a vedere! con tutte le cose importanti ci si interessa di piccoli che premi che penso nn abbiano mai arricchito nessun vincitore, se non nello spirito ...
    Nel frattempo sono curiosa di vedere le vostre meraviglie!! Troppooo curiosa!!!

    RispondiElimina
  14. guarda Dona è pazzesco...ho letto anche io questa cosa ieri e sono rimasta allibita! il blog candy era un modo per le creative di farsi conoscere, di regalare una propria creazione, di celebrare qualcosa...insomma non credo che il valore economico degli oggetti regalati potesse superare, nel migliore dei casi, la ventina di euro...tutto il valore è dato dall'handmade e dall'amicizia che c'è dietro...ripeto è pazzesco.
    Ti auguro buona festa della donna carissima :)
    un bacio
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero pazzesco...
      E....
      Grazie Giulia ^___^
      e tantissimi auguri anche a te e a tutte voi..

      Elimina
  15. Ciao!
    Guarda, io ho appena lanciato un giveaway.
    Secondo me è stato creato troppo allarmismo.
    Ad ogni modo, per tagliare la testa al Toro e a causa dell'incertezza della legge, ho messo un giveaway specificando che il vincitore NON verrà decretato con un'estrazione a sorte ma a mio piacimento.
    Così sono tranquilla al 100% e nessuno può dirmi o può farmi nulla!
    Ecco il mio giveaway:
    http://unamammaconlatoga.blogspot.com/2012/03/un-regalino-per-le-donne-di-oggi-e-di.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella idea! ^___*
      E vego a vedere il tuo giveaway ^___*

      Elimina
  16. Se anche questo fa parte del Salva Italia...è la volta buona che vado all'estero.
    Non sanno piu' dove attaccarsi.
    Vabbe' vedremo i risvolti.
    bacioni
    barbara4stagioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barbara..... dovremmo andare in massa all'estero!!!!

      Elimina
  17. Beh, visto che il ns paese non ha problemi, è giusto portarci via anche la ns creatività e generosità no? Lasciamo stare e aspettiamo chiarimenti...
    Un abbraccio
    cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, Cri.....
      E' triste, sai? Perchè non siamo più liberi di fare quasi niente....

      Elimina
  18. ciao io stamattina ho spedito....per la notizia leggi anche io stamattina ho postato al riguardo, ma cmq il dono basta che non sia esibito intendo il candy basta che sia un piccolo gadget ....a sorpresa....anche una semplice biro, capito?;-)

    RispondiElimina
  19. Sì, é davvero incredibile !!!

    Marina

    RispondiElimina
  20. anni fa per un Circolo Culturale avevo preso informazioni riguardo la possibilità di fare una lotteria, o qualcosa del genere, per raccolta fondi e penso che la normativa faccia riferimento soprattutto a questi casi e spero che si riesca a chiarire bene tutto questo, in fondo non raccogliamo fondi, non abbiamo alcun vantaggio e i regali hanno valore per chi li crea e chi li riceverà...
    MGrazia

    RispondiElimina
  21. incredibile leggo ora...
    grazie per la visita.
    Claudia

    RispondiElimina
  22. Ciao Dona ,nessuno ci impedisce di regalare un piccolo oggetto alle amiche ma un concorso a premi è un'altra cosa ,comunque io ho deciso di non fare più blog candy e cose simili ...non voglio stressarmi e in fondo non mi cambia la vita !
    Ognuno è libero di pensarla come vuole ma io trovo che le lettere di risposta dal ministero siano più importanti di quello che pensiamo noi.Ciao carissima ! Liza.

    RispondiElimina

Grazie per la visita! ^__^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

© Il mio piccolo mondo creativo, AllRightsReserved.

Design by Briciole e Puntini